Edilizia bioecologica

Cos’e’ La Bioedilizia, O Meglio L’edilizia Bioecologica?
Letteralmente Costruire , Edificare Rispettando La Vita Bios E L’ambiente Ecos.
Quale Vita? La Vita Delle Persone Che Abiteranno O Frequenteranno Gli Edifici Bioecologici.

Ma Anche Quella Delle Persone Vicine E Perfino Delle Persone Che Vivono A Centinaia Di Km Di Distanza, Degli Animali, Delle Piante , In Ultima Analisi Tutta La Vita Del Nostro Pianeta.Quale Ambiente? Tutti Gli Ambienti, Quello Interno All’edificio, Quello Esterno, Quello Limitrofo, Ma Anche Quello Pluviale O Marino, Quello Boschivo O Stepposo, Quello Montagnoso O Pianeggiante.
Come? Progettando E Costruendo Ambienti In Grado Di Appagare E Migliorare La Quotidianita’ Delle Persone, Evitando Che Questo Avvenga Ai Danni Di Altre Persone, Degli Animali O Modificando Gli Ecosistemi Ambientali.
Le Strade Da Percorrere Per Raggiungere Questo Scopo Potrebbero Essere 2:
La Prima Prevede
Un Cambiamento Radicale Delle Nostre Abitudini, Tornando Ad Abitare Capanne E Dimenticando Tutti I Confort Dal Riscaldamento,  Alla Luce Elettrica, Dalla Tv Al Telefonino, All’automobile;
L’altra Strada E’ L’edilizia Bioecologica Che Mette La Tecnologia E Tutte Le Conquiste Dell’uomo Al Servizio Della Salute E Della Salvaguardia Dell’ambiente.
La Casa Costruita In Edilizia Bioecologica:
– È Ambientata In Modo Da Sfruttare Il Calore Solare E Da Proteggersi  Dai Venti Freddi Se Costruita Oltre I Tropici, Ombreggiata E Ventilata Se Costruita In Zone Equatoriali O Secche
– E’ Costruita Con Materie Prime Rinnovabili: Legno, Terra Cruda, Argilla Cotta E Secondo La Latitudine E Dell’altitudine
E’ Composta Da Materiali Naturali Che Abbiano Un Ciclo Vitale Tale Da Non Inquinare Ne’ Durante La Loro Fabbricazione, Ne’ Durante Il Trasporto, Ne’ La Messa In Opera, Ne’ Durante Il Disuso
– Abbatte Il Consumo Di Energia Inquinante (Carbon Fossile) Sfruttando Le Energie Rinnovabili , Solare Termico, Fotovoltaico, Eolico, Geotermico, Biomasse. Evita Sprechi Riducendo Il Consumo Di Acqua E La Produzione Di Scarti Solidi E Liquidi
Migliora L’uso Dell’energia Attraverso Lo Sfruttamento Di Tecnologie Come La Domotica
– E’ Confortevole, Comoda E Soprattutto Pratica, Deve Poter Essere Abitata Da Tutti, Bambini, Adulti Anziani, Subdotati
– Migliora I Rapporti Interpersonali, Ci Riporta Alla Natura, Facendoci Vivere Con Ritmi Piu’ Umani.
Un Committente Che Decide Di Far Edificare La Propria Casa Con Questi Principi E’ Egoista Ed Altruista Nello Stesso Tempo.
L’ Anab (Associazione Nazionale Architetti Boecologici)  E L’ Ibn (Istitute Fur Baubiologie Und Oekologie) Hanno Individuato 25 Principi Fondamentali Per Costruire In Edilizia Bioecologica
*Assenza Di Perturbazioni Geobiologiche (Campi Magnetici Sotterranei , Correnti Idriche…) Per Il Terreno Su Cui Sorgerà La Costruzione
* Idonee Distanze Degli Edifici Adibiti Ad Abitazione Da Centri Industriali O Grandi Correnti Di Traffico
* Idonee Distanze (A Prevalenza Di Verde) Tra Gli Edifici Per Abitare
* Progettazione E Realizzazione Di Insediamenti Ed Edifici Per Abitare A Misura D’uomo Che Favoriscano La Formazione Di Comunità
* Utilizzo Di Soli Materiali Da Costruzione E Tecnologie Sani, Non Sofisticati
* Utilizzo Di Materiali Igroscopici Per Favorire La Naturale Regolazione Dell’umidità Ambiente
* Pareti Permeabili Alla Diffusione Del Vapore
* Pareti Esterne Capaci Di Filtrare E Neutralizzare Agenti Tossici Dell’atmosfera * Equilibrio Delle Caratteristiche Termiche (Accumulazione, Coibenza, Smorzamento)
* Temperature Superficiali E Temperature Ambiente Ottimali
* Riscaldamento Radiante Con Massima Utilizzazione Dell’energia Solare
* Tempi Brevi Di Asciugamento Della Costruzione
* Presenza Di Odori Gradevoli Provenienti Da Materiali Sani (Legno,Mattone, Cera, Ecc) Assenza Di Vapori Tossici E “Odori Forti”
* Colori, Illuminazione, Luce, A Elevata Prevalenza Naturale
* Smorzamento Di Eventuali Vibrazioni E Rumori Mediante Accorgimenti Costruttivi
* Assenza Di Radioattività Nei Materiali Da Costruzione
Conservazione Del Naturale Campo Elettrico Dell’aria E Della Ionizzazione Fisiologica Nei Locali
* Assenza Di Modifiche Del Campo Magnetico Naturale
* Assenza Di Campi Elettromagnetici Indotti Da Installazioni Non Schermate
* Assenza Di Influssi Artificiali Sulle Radiazioni Cosmico Terrestri
* Impiego Delle Nozioni Di Fisiologia Nell’arredamento E Nelle Forme Dei Locali
* Rispetto Di Misure, Proporzioni E Forme Armoniose
* Utilizzo Di Materiali Bio-Eco-Compatibili, A Basso Consumo Energetico, Non Inquinanti Nell’intero Ciclo Di Vita Dalla Produzione Allo Smaltimento
* Utilizzo Di Materiali Che Non Impoveriscano Le Risorse Di Materie Prime In Via Di Esaurimento
* Progettazione Tesa Ad Evitare Conseguenze Sociali Dannose

Edilizia bioecologica

Edilizia bioecologica