"EDILIZIA BIOECOLOGICA, FORMAZIONE E INCLUSIONE SOCIALE , AGRICOLTURA SOCIALE, TURISMO ECOSOSTENIBILE"

La più grande minaccia al nostro pianeta è la convinzione che lo salverà qualcun altro. Robert Swan

EDIL TUM SO’ – Edilizia tradizionale e bioecologica

L’edilizia tradizionale è sempre e comunque una delle nostre maggiori attivita’.

Immagine3

pavimenti e rivestimento in pietra naturale

L’esprienza trentennale nella cantieristica, caratterizza la cooperativa Tum so’ offrendo professionalità, sostenibilità, affidabilità e passione anche negli ambiti di ristrutturazione e lavori di consolidamento, nuove tecnologie su risparmio energetico ed interventi conservativi, rispettando sempre le caratteristiche architettoniche degli edifici sui quali andiamo ad operare.

La collaborazione con aziende radicate sul territorio, è garanzia di serieta’ e professionalità anche per cio’ che riguarda le forniture dei materiali .

La nostra offerta è indirizzata sia a privati che ad attivita’ commerciali.

recupero edifici antichi e ristrutturazioni in stile

 

 

 

 

 

 

 

 

Cos’e’ La Bioedilizia, O Meglio L’edilizia Bioecologica?

Letteralmente costruire , edificare rispettando la vita Bios e l’ambiente Ecos.
Quale Vita? La Vita delle persone che abiteranno o frequenteranno gli edifici bioecologici.

IMG-20171117-WA0004

ricostruzione di capanna villanoviana

7b931b50-1c53-452e-89ed-458690a6b50f

casa in terra cruda e paglia

 

 

 

 

 

 

 

Un cambiamento radicale delle nostre abitudini, tornando ad abitare capanne e dimenticando tutti i confort dal riscaldamento,  alla luce elettrica, dalla tv al telefonino, all’automobile, oppure mettere la tecnologia e tutte le conquiste dell’uomo al servizio della salute e della salvaguardia dell’ambiente.

AGRI TUM SO’ – Agricoltura sociale

ENERGIA

ALIMENTAZIONE

AGRICOLTURA

ALLEVAMENTO

Agricoltura e formazione

Agricoltura e formazione

È sicuramente fondata l’impressione che ognuno di noi ha, quando pensa che poco o niente si può fare per migliorare il proprio stile di vita, e in particolare la propria alimentazione e la scelta dei sistemi di produzione dell’energia.

Eppure ci sono delle alternative alla grande distribuzione o all’energia prodotta con i carbonfossili .

L’applicazione pratica dei principi di Permacultura ci dimostra che qualcosa si può fare.

  1. “cattura e conserva l’energia”
  2. “ottieni un raccolto”
  3. “usa e valorizza risorse e servizi rinnovabili”
  4. “produci zero rifiuti”
  5. “usa soluzioni piccole e lente”
  6. “usa e rispondi creativamente al cambiamento”

I principi sopra elencati per qualcuno potrebbero sembrare solo spot pubblicitari, magari belli da sognare, ma difficilmente realizzabili, eppure questi principi sono stati, e sono tuttora, applicati, in tutto il mondo. Se li analizziamo partendo dall’ultimo, e diamo per scontato che stiamo vivendo un periodo di transizione a livello mondiale, il nostro tempo ci può apparire più come un processo di opportunità che non di crisi e disperazione. Se riuscissimo a “usare e rispondere creativamente il cambiamento“ (o la crisi se preferite), modificando le nostre abitudini, concependo come facili da raggiungere le alternative al petrolio, e realizzabili altre soluzione alle grande distribuzione alimentare, sicuramente ci sembrerebbe tutto più semplice e fattibile.

È importante essere consapevoli del cambiamento, come dice David Holmgren, iniziare dalla porta di casa in modo da “usare soluzioni piccole e lente”, “pensare globalmente e agire localmente”, con questo abito mentale e la mente aperta potremo adottare dei sistemi energetici alternativi, come il sole, l’acqua, il vento e le biomasse avendo però il controllo di questi elementi creando impianti a bassa tecnologia, magari in autocostruzione e quindi estremamente ecologici ed economici.

Forse è difficile ipotizzare di “ottenere un raccolto” per farlo forse il tuo cambiamento non sarebbe ne piccolo ne lento, ma puoi collaborare con chi ha la sensibilità e le conoscenze sufficienti per coltivare e allevare animali in modo sostenibile. Puoi entrare in rete con altre persone che la pensano come noi e contribuire ad accorciare enormemente la filiera del mercato alimentare, abbattere per questo il carico di energia dato da filiere assurde e finalmente nutrirti in modo sano e consapevole.

HUMAN TUM SO’- Formazione e inclusione sociale

Oltre a perseguire una formazione costante nelle attivita’ di edilizia e turismo, dove ogni anno cresciamo i nostri giovani inserendoli nel mondo del lavoro, la Cooperativa Tumsò organizza corsi di formazione che riguardano aspetti dell’Edilizia bioecologica, della Permacultura e dell’Agricoltura naturale.
Per agire secondo i principi permaculturali dobbiamo avere consapevolezza delle nostre azioni, essere responsabili per noi stessi senza necessariamente combattere un sistema che non ci piace, ma crearne uno alternativo tale da rendere obsoleto il precedente.
Immagine6